Sony Xperia Z5: utilizzato sott’acqua invalida la garanzia

content_small_xp3Sony Xperia Z5 è impermeabile? Sì

Con l’Xperia Z5 si possono scattare foto sott’acqua? Sì, a tuo rischio e pericolo.

Questo è un pò il succo della questione. Infatti nonostante tutti i device della serie Xperia Z5 siano certificati IP68, sembra che l’azienda giapponese abbia fatto non un passo indietro circa la resistenza all’acqua, ma un triplo salto mortale indietro.

Sony ha cambiato drasticamente posizione e se prima l’impermeabilità era il cavallo di battaglia, ora l’uso dell’Xperia Z5 sott’acqua per scattare una foto invaliderà la garanzia.

Nel comunicato ufficiale Sony dichiara che Xperia Z5 non deve essere immerso completamente sott’acqua o esposto all’acqua di mare, all’acqua salata, o al cloro. Un abuso e un uso scorretto del dispositivo provocherà la perdita di garanzia. Spiega poi nel dettaglio come funziona la certificazione IP68 dei suoi dispositivi.

La pioggia, la caduta accidentale di liquidi, o l’uso dello smartphone con le dita bagnate, non provoca alcun problema nè tantomento la perdita della garanzia.

Due considerazioni. Comunicato o non comunicato ufficiale di Sony, pensiamo che solo un pazzo rischierebbe di scattare delle foto sott’acqua con uno smartphone da 400/500/600 o più euro.

Ma tutte quelle immagini promozionali (vedi quella sopra) in cui si mostrava un device a prova di bomba, anzi di acqua, era solo mera propaganda?

 

Precedente I 20 anni di PlayStation festeggiati con un museo virtuale